Comunicato Stampa: Decreto Calabria, per FISMU è la cronaca di un fallimento annunciato: oggi una sanità sempre più affossata e in crisi

  • 22 Luglio 2019
  • 0
  • 357 Visite

DECRETO CALABRIA, PER FISMU È LA CRONACA DI UN FALLIMENTO ANNUNCIATO: OGGI UNA SANITÀ SEMPRE PIÙ AFFOSSATA E IN CRISI

FRANCESCO ESPOSITO, SEGRETARIO GENERALE: “BLOCCO DEGLI APPALTI, IMMOBILISMO SULLA CARENZA DI PERSONALE, CAOS NELLA GOVERNANCE”

 

22 luglio – Passa il tempo, ma i problemi della sanità in Calabria rimangono ancora sul tavolo irrisolti. Questa la denuncia di Francesco Esposito, segretario generale di Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti-Fismu: “Come avevamo ampiamente previsto il Decreto Calabria invece di risolvere i problemi ha affossato definitivamente la sanità calabrese. Aver bloccato gli appalti senza indicare una soluzione alternativa e concreta, non consente alle aziende di rifornirsi di materiale indispensabile per l’attività dei reparti. Il blocco del turnover impedisce il funzionamento minimo in sicurezza degli ospedali. Aver decapitato i vertici delle aziende senza averli sostituiti ha prodotto l’incapacità decisionale. Adesso la proposta di usare i medici militari! Siamo alla farsa”.