Pubblicare un vademecum per “denunciare” un medico di famiglia alimenta la sfiducia dei cittadini e danneggia la sanità pubblica.

  • 29 Settembre 2023
  • 0
  • 481 Visite

Pubblicare un vademecum per “denunciare” un medico di famiglia alimenta la sfiducia dei cittadini e danneggia la sanità pubblica  

Fismu chiede alla Fnomceo che intervenga per controllare operazioni di questa natura sui media 

 

28 settembre – La pubblicazione di un articolo sulla rivista online Investimenti Magazine che illustra “come si può denunciare un medico di base” ha prodotto malcontento, rabbia, disagio e preoccupazione tra i medici di famiglia.

 

Francesco Esposito segretario nazionale Fismu, ha fatto un appello alla Fnomceo affinché “si monitorino articoli come questo e, se necessario, si intervenga se i contenuti alimentano la sfiducia nei confronti dei medici e della sanità pubblica”.

 

“C’è un clima costante di attacco alla categoria – conclude Esposito – e i titoli di un magazine su ‘come si può denunciare un medico di base’ non aiutano a ricostruire quella fiducia e quel rispetto che i professionisti italiani meritano. Non è un caso infatti che sempre meno giovani scelgano come carriera la medicina di famiglia e, più in generale, che il nostro Paese stia rimanendo senza medici”.