Sanità, semplificare è la strada giusta per sburocratizzare il lavoro dei medici. Plauso di Fismu alla proposta di Fnomceo e FISM sulle procedure prescrittive per i farmaci sottoposti a piano terapeutico

  • 17 Aprile 2023
  • 0
  • 242 Visite

SANITA’, SEMPLIFICARE E’ LA STRADA GIUSTA PER SBUROCRATIZZARE IL LAVORO DEI MEDICI. PLAUSO DI FISMU ALLA PROPOSTA DI FNOMCEO E FISM SULLE PROCEDURE PRESCRITTIVE PER I FARMACI SOTTOPOSTI A PIANO TERAPEUTICO 

 

17 aprile – Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti- Fismu (in Federazione Medici del Territorio-FMT) appoggia la proposta firmata da Fnomceo e Fism (Federazione Italiana delle Società Medico- Scientifiche) per una semplificazione delle procedure prescrittive per i farmaci sottoposti a registro di monitoraggio e a piano terapeutico.

 

Francesco Esposito, segretario nazionale Fismu: “Una proposta corretta e di buonsenso, un documento opportuno da parte di Fnomceo e Fism che vede il favore dei medici perché ha chiare ricadute positive sul nostro lavoro. Ogni atto di sburocratizzazione dell’attività medica, ‘libera’ il tempo e il lavoro dei medici di famiglia e degli specialisti e quindi migliora la presa in cura dei nostri pazienti”.

 

“Una nuova procedura – spiega – che consente ai medici di medicina generale di poter prescrivere farmaci sottoposti a registro di monitoraggio e a piano terapeutico è un enorme passo avanti. La semplificazione dei protocolli aumenta l’accessibilità alle cure, riduce i costi e anche le liste di attesa”. 

 

“Un plauso – conclude Esposito – a Fnomceo, e al presidente Anelli, e alla Fism, ora attediamo atti concreti dal ministro della Salute, Schillaci”.