Sanità, nel DDL semplificazioni note positive. Per Federazione Medici Territoliali-FMT: molto positiva la digitalizzazione permanente delle ricette mediche

  • 15 Maggio 2023
  • 0
  • 209 Visite

SANITÀ, NEL DDL SEMPLIFICAZIONI NOTE POSITIVE. PER FEDERAZIONE MEDICI TERRITORIALI-FMT: MOLTO POSITIVA LA DIGITALIZZAZIONE PERMANENTE DELLE RICETTE MEDICHE 

  

12 maggio – Francesco Esposito, segretario nazionale di Federazione Medici  Territoriali- FMT (la nuova sigla sindacale, già rappresentativa, nata dalla convergenza tra Fismu, Simet, Sumai, UilFpl e Umi) ha espresso una valutazione positiva sul “Disegno di legge recante delega per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e misure in materia farmaceutica e sanitaria”, presentato dal ministro della Salute, Orazio Schillaci: “La strada maestra è quella della semplificazione: sburocratizzare il lavoro dei medici è un significativo passo avanti ed è un riscontro concreto alle storiche richieste dei medici”.

 

“La digitalizzazione permanente delle ricette mediche bianche e rosse – continua – è positiva: aiuterà a sgravare gli ambulatori e faciliterà tanto i professionisti come i cittadini. Valutiamo anche positivamente che per i pazienti cronici o con patologie invalidanti, si preveda, per coprire 30 giorni di terapia, la validità illimitata delle prescrizioni farmaceutiche, terapeutiche, riabilitative e di presidi, frazionando la consegna dei farmaci”.

 

“Ora auguriamo che il provvedimento – conclude Esposito – abbia un iter rapido e senza sorprese. Quindi, rinnoviamo il nostro appello al ministro Schillaci affinché si  continui a dialogare con i sindacati medici per proseguire nella direzione della semplificazione del lavoro dei medici di medicina generale e del territorio e per riorganizzare e potenziare, con risorse adeguate, i servizi per i cittadini”.